19 dicembre 2007

Tonni

Uno dei problemi dei genitori apprensivi è il loro rapporto con le malattie.
Mia madre, uno di quei tipi che devi sedare con sonniferi per pachidermi per farla fermare quando sta male, è terribilmente ipocondriaca quando riguarda i figli.
Così, sto sviluppando alcune tecniche evasive per rispondere alle sue preoccuapzioni sulla mia salute, creando la confusione sufficiente a darmi il tempo necessario per guarire.

Ad esempio, in concomitanza con gli esami d'avvocato, mi è venuta la tosse.
Il motivo è piuttosto chiaro.
Mi svegliavo alle sei, assaporavo la frizzante aria mattutina di Vibo (l'ideale, se hai le branchie ovviamente), viaggiavo per un'ora in macchina col riscaldamento acceso e i finestrini abbassati perchè gli altri passeggeri che fumavano Marlboro rosse. E così il ritorno.

Inutile dire che al secondo colpo di tosse è intervenuta mia madre.

Mamma: "Ma che brutta questa tosse nervosa."
Mario: "Non è nervosa. E' snob. La uso solo per darmi un tono."
Mamma: "Ma che ti senti?"
Mario: "Tonni."
Mamma: "TONNI!?"
Mario: "Tonni. Pinne, branchie, squame. Nuotano in branchi. Li sento."
Mamma: "Scemo! Ma da quant'è che ce l'hai?"
Mario: "Da quando ho smesso di fumare."
Mamma: "Ma stanotte non ti ho sentito tossire."
Mario: "Sì, di solito quando dormo ho l'abitudine di non tossire. Strano vero?"
Mamma: "Ma stai prendendo qualcosa?
Mario: "Il vaccino per l'ebola è ancora in fase di sperimentazione, ma mi hanno detto che se ci riescono, forse, mi faranno avere qualche provetta."

Fatto sta che ora prima di tossire devo andare a nascondermi in un'altra stanza: sto finendo le risposte....
Aiuto!

10 commenti:

  1. Ma è tosse grassa o secca? :D

    RispondiElimina
  2. aureolina16:26

    Ciau!
    Esami avvocato?
    Dov'é il notaio che c'è in te?
    Tosse da tonni, no problem, basta pulire le branchie con lo scovolino adatto. Strumenti mio caro, strumenti!
    Tra un po' tonno a casa per natale..nel frattempo, in bocca al lupo per il risultato.
    :)

    RispondiElimina
  3. ste mamme!
    ste tossi!
    Eppure da voi chissa' che caldo!!?
    saluti dal Nord!
    Ciuz

    P.S.: la tosse ti è passata?

    RispondiElimina
  4. Ross, non è nè grassa, nè secca. Ha le ossa grosse.

    Aureolina, il notaio che c'è in me trema al pensiero di quello che dovrò fare al concorso... sarà tosse psicosomatica?
    Per le branchie ho provato col nettapipe, ma è andata peggio; ora cerco lo scovolino...
    Buon ritonno intanto!

    Ciao Rokko, eeehhh fortuna che le mamme si preoccupano!
    La tosse c'è ancora, ma passerà...
    Poi non so lì, ma anche qui ha nevicato un po' (una delle rarissime volte che s'è vista neve a dicembre..).
    Torna presto!
    Ciao ciao!

    RispondiElimina
  5. Bellissima l'idea della tosse snob!
    Vabbè, stai attento a non esaurire le stanze sennò poi dove ti nascondi!

    RispondiElimina
  6. mario ,la mamma è sempre la mamma,
    comunque auguroni e buone feste e per la tosse LATTE E MIELE con un pochino di cognac

    RispondiElimina
  7. Latte, miele e cognac..quasi quasi uso il rimedio suesposto per curare il mio mal di gola..chissà se al posto del cognac va bene lo stesso l'amaro del Capo O.o?

    PS. Agrumissimi :D

    RispondiElimina
  8. Al McLaud16:48

    Rispondendo al tuo accorato appello, eccoti alcune valide alternative:

    1) Crisi esistenziale: "E' solo un'impressione, mamma: non si può avere la tosse se sei vuoto dentro";

    2) Sentimentale: "E' tosse, lo ammetto, ma stiamo per lasciarci: lei preferisce il catarro a me";

    3) Bruce Willis: "Non è niente: mi si è solo infilato un bazooka di traverso...(segue colpo di tosse espettorante pirotecnico con esplusione di un missile terra-aria)...AAAAAAAAAH, ora sto molto meglio!";

    4) Ventriloquo: "Non è tosse, sono degli esercizi per sciogliermi il diaframma...sai, io e Rockfeller (indica un pupazzo pulcioso degli anni '80) vogliamo partecipare alla Corrida";

    5) 28-giorni-dopo: "Tanto tra poco non dovrà più preoccuparsene nessuno in questa città...";

    6) Metro-Goldwin-Mayer: "Niente di grave, mamma, è solo la digestione un po' pesante" (segue rutto "E´ tutto intorno a te" con materializzazione di figure ectoplasmiche e frastuono tale che al confronto il cinematografico leone sembrava un gatto castrato con la tonsillite);

    7) Mistico: "Ho deciso di convertirmi ad una nuova religione in base alla quale devo tossire, gorgogliare, scatarrare o rantolare almeno 20 volte al giorno...ah, devo pure usare sempre pantofole rosa";

    8) Modaiolo: "Ma sei fuori, mamma? Va troppo di moda! Guarda, ho pure la sputacchiera di D&G!";

    9) Informato: "Secondo delle recenti ricerche statunitensi pubblicate su Focus tossire fa bene alla salute, come pure allevare una colonia di pidocchi in testa, usare bastoncini acuminati di bambù invece della carta igienica e dire di essere G.W. Bush a Baghdad";

    10) Picciotto: (colpo di pistola) "...così impari a fare domande!".

    RispondiElimina
  9. spero che tu stia meglio....io 1 volta x cercare di nn farmi sentire da mia madre mi stavo soffocando sotto le coperte!!!
    vabbè ma tu sarai + capace di me di sicuro!
    un abbraccio mio caro...

    RispondiElimina
  10. Cominciamo con Greg, sono ancora vivo, le stanze sono esaurite e stanno frequentando uno psicologo, io invece ancora resisto e continuo a fuggire...è l'unico metodo per non farsi prendere!

    Grazie Maxiak, la tosse ora è quasi passata (è il "quasi" che frega con una mamma apprensiva!) comunque mi riservo di provare il metodo...

    Amaro del Capo al posto del Cognac? Se non ti dispiace quel vago sentore di erbe nel latte e miele, MTv! ;-)

    Al McLaudOk, mi inchino. Anzi: quasi, quasi lo posto come mio, bwahbwabwah!!! (pessima imitazione di risata malefica)

    Desaparecida, grazie dell'interessamento, nonostante le apparenze sono ancora tra i vivi, è solo che mi sto godendo le vacanze! :-D

    Un abbraccio e tanti auguri a tutti!
    A presto,
    Mario l.

    RispondiElimina