18 aprile 2008

Trova le differenze

Finalmente è finito.
La vernice si è asciugata quasi del tutto, ma ho potuto già fare una foto.
Ma prima la storia.
E' da un po' di tempo che sto preparando la "secessione" dello scantinato di casa (ingresso autonomo, servizi, cucina, illuminazione...) e sto lavorando anche sull'arredamento.
Per marcare il mio territorio ho incominciato ad appendere poster di film (Fight Club, un dylan dogghiano Rocky horror picture show , 300...) ho preso una magnifica luce al neon rossa con la scritta OPEN, ho preso una libreria flessibile da e-bay (a soli 60 neuri) e poi avevo adocchiato un pacchianissimo quadro di Marilyn Monroe.
Bianco e nero, cornice argentata.
"Mi manca quello e dei dadoni di peluche da appendere ai lampadari e poi sono a posto... - ho pensato - se costa poco quasi quasi...."

Costava 90 euro.
Mi son detto che il mio gusto per il pacchiano non arrivava ancora al punto di spendere tutti quei soldi. Ma, mi son detto (parlo spesso tra me e me, sì...), sei capacissimo di fartelo da solo un quadro così!
Detto fatto.
Ho controllato qualche migliaio di foto di Marilyn Monroe, e dopo diverse selezioni e numerosi confronti con Nuvola e Livio sono arrivato a scegliere questa foto

Ho preso una bella tela 70x100 e l'ho messa sul cavalletto.
E ho capito che dipingere un quadro somigliante a una foto che vedi su un computer non è mica così facile come sembra.
Diversi tubetti di vernice, una bottiglietta di olio di lino, una intossicazione dai fumi di trementina dopo, ecco il risultato:
Ecco.
Ora se vi volete divertire potete trovare i trecentoventisette particolari differenti.
Io sto continuando a farlo...

8 commenti:

  1. Ne ho trovate trecentosessanta! Ti ho battuto! Ahahah!
    :p

    RispondiElimina
  2. E' inutile che giochi alla settimana enigmistica..è uguale! *____*


    Dopo Marioparcheggio e Mariodj da oggi in poi sarai anche Mariopicasso

    RispondiElimina
  3. E' proprio bello! Quel telo rosso poi è perfetto!

    RispondiElimina
  4. Al McLaud13:06

    Marilyn: "Non mi somigghja pe' nenti!"

    RispondiElimina
  5. solo uno:

    tu le hai fatto lo sguardo + furbetto!!!

    Mario sei bravissimo un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Ross un difetto per ogni giorno dell'anno con cinque giorni di riposo... e io che m'ero impegnato tanto... :-D

    Nuvola, per una troppo sincera una che non lo è affatto... Dai che un po' cicciona c'è...

    Veronica, grazie, per essere il primo vero quadro a olio che faccio in effetti non è uscito malaccio :-P
    Poi il telo rosso ci starà una meraviglia con la cornice argentata! (vai col kitsch...)

    Al: Jonny Stecchino mode: on

    Desa, o ma lo è furbetta! non voleva farsi dipingere in nessuna maniera... :-D

    RispondiElimina
  7. Labbors12:03

    CApisco lo strabismo di Venere ma mi sembra un po' accentuato...
    Per il resto è identico.

    Complimenti!
    Labbors

    RispondiElimina
  8. Non è colpa mia, Labbors. Continuava a muoversi mentre dipingevo.
    :-D
    Comunque grazie...

    RispondiElimina