08 novembre 2008

Plurale maiestatis

Berlusconi:
"IMBECILLI LO SAPEVO, COSI' TANTO NON PENSAVO"

Va bene, avrà cominciato a parlare in terza persona plurale di sè, ma questo passa in second'ordine: finalmente ha fatto un po' di autocritica!
Per l'esattezza, secondo l'articolo citato, le sue parole sono state: "Pensavamo ci fossero tanti imbecilli in circolazione. Quello che non immaginavamo è che fossero così imbecilli da autodichiarsi, da autocertificarsi pubblicamente."
Grazie Presidente.
Finalmente ha fatto outing.

8 commenti:

  1. Non fraintenderlo. Si riferiva proprio a tutti quei coglioni che non hanno capito la sua carineria e il suo straordinario senso dell'umorismo. Quindi potenzialmente a circa sei miliardi di persone.

    Chiudo qui, che è meglio, altrimenti mi si alza troppo la pressione.

    RispondiElimina
  2. una battuta memorabile come la sua non capisco come sia stata fraintesa...il genio è per pochi...:-)

    RispondiElimina
  3. Ross, ma non esageriamo, su! Per fortuna ci sarà qualche altro pseudo razzista xenofobo che si sarà fatto delle sane e sciocche risate con questa battuta!
    Poi ricordiamoci che i nostri cari regnicoli che con il proprio voto gli hanno concesso di stare di nuovo dove sta sono di meno...

    Silvio, innanzitutto benvenuto!
    Per quanto riguarda la sua battuta è fuor di dubbio che sia geniale.
    Appena l'ho sentita mi son venute le lacrime agli occhi.
    ...
    ....
    Conta anche il riso isterico vero?

    RispondiElimina
  4. Ciao navigando per gli infiniti mari del web..eccomi qui..ti lascio un salutino!!

    RispondiElimina
  5. La domanda, seria (ripeto, seria), che mi chiedo spesso e con me altri: ma dietro quello che dice c'è una strategia o improvvisa così, a braccio?

    RispondiElimina
  6. Alligatore, la domanda insensata non è, considerando che sono sue (a diversi livelli) alcune tra le più famose università di pubbliche relazioni.
    C'è da chiedersi se ignori completamente il suo ufficio stampa dunque, oppure abbia preso una manica di deficienti che sono pronti a scrivere di tutto per compiacerlo.

    O ancora, volendo vedere probabilmente più intelligenza e furbizia di quella che c'è, può anche essere che tutte queste sue assurde esternazioni servano per distrarre l'attenzione dalle porcate che fa in parlamento...
    Ma, ripeto, magari vedo più calcolo di quello che non c'è....

    RispondiElimina
  7. Ma scherza anche quando dice che siamo vicini a Putin? Per usare il suo stesso humor, Putin è quel vecchio volpone simpatizzante degli stupri!!

    RispondiElimina