18 agosto 2014

Questo è il motivo per cui non possiamo avere cose buone.

Questo fumetto non è mio, ma di Maki, autore del blog/fumetto Sci-ence, ora Boxplot, io ho solo fatto la traduzione (leggete anche il commento sotto):
(Cliccare sull'immagine per ingrandire)

Traduzione del commento originale:

"Lo so, lo so. Il fumetto di oggi è particolare. Mentre lo stavo disegnando, ho notato che dovevo fare continui passi indietro per cercare di spiegare le idee. Quando sono arrivato a disegnare lo spettro elettromagnetico con photoshop, ho detto "Questo, è troppo. Ora stiamo scendendo a livello delle scuole medie." Questo significa che quando il pubblico è disinformato  sulla scienza di base, si devono fare grossi fumetti esplicativi. Se sembro arrabbiato, è perché ho dovuto disegnare diagrammi con atomi e arcobaleni invece di tumori del sedere.
La radice di questo problema con i cellulari è la disinformazione generale sulla natura della radiazione e la confusione con la radioattività. Elementi come l'uranio e il plutonio sono radioattivi, ma tutto irradia. Infatti, proprio ora, in questo momento, voi state emettendo radiazioni infrarosse. Avanti, provate a smettere di farlo.
Continuerete ad emettere un qualche tipo di onda elettromagnetica anche dopo essere morti. Voi siete anche radioattivi. Tutti lo siamo. Siamo pieni di carbonio-14, un isotopo, che gli scienziati possono usare per datare i nostri futuri scheletri fossilizzati misurando la quantità di carbonio-14 che si è trasformata in azoto-14. Siete degli stronzi radioattivi.
Non spaventatevi. Non siete hulk, nè i vostri scheletri cominceranno a brillare. E' una cosa naturale che abbiamo tutti, e finché è in equilibrio, siete a posto. E' simile al modo in cui le nostre funzioni metaboliche producono formaldeide naturalmente. Finché non bevete quella roba, va bene. Ma sto divagando! Torniamo alla Radiazione Elettromagnetica: vedete, quando immettete energia in qualcosa - diciamo scaldando un pezzo di metallo - questo qualcosa emette parte dell'energia in quella che è nota come radiazione del corpo nero. Comincia con le frequenze infrarosse e man, mano che il metallo si riscalda emette calore. Visto che sto distruggendo miti scientifici:
Il calore non va verso l'alto. L'aria calda sale sopra quella più fredda perché l'aria fredda è più densa. Il calore si diffonde. Per cui smettetela.
Ahem, scusate. Mentre il metallo diventa più caldo, la radiazione si sposta nelle frequenze visibili - il metallo comincia a brillare. Comincia con un rosso spento, e poi si muove sullo spettro (ricordate RAGVAIV?) arrivando agli ultravioletti e persino ai raggi-x dopo di quello. Ora la ragione per cui il metallo caldissimo non diventa blu, è perché sta ancora irradiando ogni altro colore, producendo luce bianca. Infatti, essendo stato uno scultore di metalli, ho avuto molti incontri con le frequenze ultraviolette emesse dalle saldature ad arco ultra brillanti. Saldare senza coprirti ti fa abbronzare in maniere molto strane.



Ma aspettate un secondo, finché non arriviamo alla radiazione ultravioletta, tutta questa roba era nella categoria chiamata radiazione "Non Ionizzante". Questo significa che la radiazione non ha abbastanza energia da strappare gli elettroni dagli atomi. Le microonde ricadono in questa categoria. Le radiazioni ionizzanti (raggi UV, raggi-X, raggi Gamma) hanno abbastanza potere da spingere gli elettroni lontano dagli atomi, danneggiando quindi le cellule. I raggi Gamma hanno abbastanza potenza da libereare i neutroni ed è solo allora che si hanno le brutte e spaventose "radiazioni". Perchè non si stanno soltanto formando ioni, si stanno rompendo gli atomi in elementi differenti, cosa che crea un grandissimo danno al DNA umano.
Per cui, ora che abbiamo diviso lo spettro elettromagnetico in "relativamente innocuo" e "pericoloso", possiamo vedere che il nostro aiutante da cucina, il forno a microonde, è nel lato basso dello spettro. Ora io dico relativamente innocuo perché sì, le microonde possono bruciare. Ma non rendono il vostro cibo radioattivo. Strofinate molto velocemente le vostre mani: ecco come funziona.
Le microonde sono assorbite dall'acqua nel cibo e fanno un piccolo giro per allinearsi magneticamente con le onde. Ora, il forno fa oscillare costantemente la sua frequenza (2450 milioni di cicli per secondo), per cui immaginate questa molecola d'acqua che gira avanti e indietro così velocemente. Sì, roba calda! Il tuo cibo è riscaldato attraverso un complicato sistema di sfregamento di mani molecolare.
Agh. Ho appena scritto un articolo di wikipedia sulle microonde. Questo è il motivo per cui non possiamo avere cose buone.
Ora per finire, come è detto nel fumetto un recente studio nel JAMA ha mostrato che i cellulari possono fare qualcosa (saltate l'annuncio). Solo che non è cancro. Ma dato che i tumori al cervello ed al sistema riproduttivo sono le cose che spavantano di più le persone - non un incremento nella metabolizzazione del glucosio in aree localizzate del cervello - i media si concentrano sulla prospettiva "Oh mio dio radiazioni".
Chiaramente non c'è ancora un verdetto definitivo sui cellulari e la salute, ma al momento non c'è nulla di cui preoccuparsi. Richiamando lo scorso fumetto, c'è un rischio di gran lunga maggiore di farsi male al cervello cadendo dalle scale che per colpa di qualche microonda vagante.
Insieme al resto di quei raggi cosmici che ci attraversano o creano isotopi di carbonio. Niente di importante.
Qualcuno direbbe che io sono come un neutrino, perché penetro continuamente tua mamma. OHHHHHHHHH!!

Nessun commento:

Posta un commento