28 agosto 2007

Sport estivi (4)


Ok. Rompo la regola e metto due post uno attaccato all'altro, senza avervi dato la possibilità, tra l'altro, di commentare il primo, e tutti e due con vignette di Kris Wilson.
Lo so.
Non dovrei farlo.

Ma ho alcune scuse.
La prima è che dato il tema (sport estivi) non è che mi rimanesse molto tempo per pubblicarle (sì, accettatelo anche voi, le vacanze so' finite).
La seconda è che mi immedesimo nel protagonista, vedrete perchè...
La terza è che le battuta è abbastanza pertinente agli sport che si vedono in questo periodo in tv.

Se non sono ancora perdonato, allora ci aggiungo la briscola.
Una mia foto, in cui, ve lo dico, mi trovo figo.
...
Bè, sì.
A parte, sì, quel problemino con le colombe....

Se vi fa sentire migliori potete confrontare questa immagine sia col personaggio di Kris, che con l'autoritratto sulla destra.
Detto questo, se vi sentite ispirati, o buoni, viste le mie concessioni, commentate tutte e due i post, altrimenti fate un commento cumulativo.
Altrimenti passate e leggete senza scrivere niente.
Insomma, fate come vi pare...
Tanto non è che vi cambia nulla se ve lo dico io, no?

7 commenti:

  1. Le vignette di Kris ormai non le commento neanche più, perchè se continuassi a dire che sono eccezionali sarei ripetitiva.
    Quanto alla foto, chissà quelle in cui non ti trovi figo! :ppp
    Cattiveria gratuita a parte, sei un quasi notaio niente male, davvero niente male... ;)

    Ciao!

    RispondiElimina
  2. Mary10:38

    :) Mi sembra di riconoscere la foto.... lo sai cosa si dice degli uomini villosi?? ...forse te l'ho già detto... Ti abbraccio

    RispondiElimina
  3. a parte il tappettino sui pettorali...sei davvero carino!!...ma ci coltivi qualcosa??^__^

    RispondiElimina
  4. Questo viso non mi è nuovo!
    Che dire.. mi sembra sia una delle rare volte in cui ti mostri (per non dire l'unica fin adesso). L'evento non poteva passare inosservato.
    Ammiriamo dunque.. in attesa di vedere svolazzare colombe anche dal tuo petto villoso.
    :D :D

    RispondiElimina
  5. Grazie Ross, in quel "quasi notaio" c'è tutta la differenza del mondo. Come si può vedere piuttosto chiaramente in quella foto, infatti, il pelo che mi copre il petto è solo parte della mia trasformazione che mi porterà a somigliare ad un botolo mannaro.
    Già il sole comincia a dare fastidio ai miei delicati occhi, abituati a spulciare su tomi polverosi e la mia pelle è grigia (voi poveri illusi che credevate che la foto fosse in bianco e nero...)

    Ok, ringraziamo tutti MARY, perchè senza di lei tale reperto di osceno orrore, teribbile terore, oscuro averno, non sarebbe giunto a forare il vostro cristallino.
    E sì. L'uomo senza pelo è come un cielo senza stelle. Se ci mettiamo anche le colombe l'immagine diventa quasi romantica... ;-)

    Cara Skiopone, ho provato per un po' a coltivarci le fragole, ma sapevano di sudore. Sono passato ai capperi. Escono direttamente sotto sale.
    L'ideale per condire il pesce al forno, insieme a qualche oliva dei peli delle gambe, un po' di prezzemolo delle ascelle e una fettina di limone di... bè non vuoi veramente saperlo....
    Eheheh... :-)
    Grazie per il complimento, comunque!

    Cara m.t., confermo che questa è la prima volta che mi 'mostro' (parola usata non a caso...).
    Niente colombe nel mio petto, purtroppo.
    Visto che dovrò entrare nel personaggio, comunque, sto cercando di allevare i pipistrelli sotto le 'palustri' ascelle estive e un condor nei capelli.
    Con ottimi risultati.
    ^_^

    Grazie ancora a tutti!!
    A presto,
    Mario l.

    RispondiElimina
  6. Mary09:08

    Prego Mario...Ma non alludevo al cielo senza stelle... ricorda bene (quello era l'uomo senza pancia). Mi riferivo alla carica ormonale dell'uomo con i peli -almeno così si dice...- ;) Ti abbraccio!! Buona giornata!

    RispondiElimina
  7. Carica ormonale?!
    Aiut.
    Ma è vero.
    Confermo.
    ;)

    RispondiElimina