27 marzo 2008

I pupi

Prendete lo spettacolo dei Pupi.
Ci sono diversi protagonisti.

I principali sono Orlando e Rinaldo, due nobili cavalieri, che combattono per l'amore della bella Angelica (che detto fra noi, di angelico ha solo il nome).
Poi tra gli altri personaggi c'è Gano di Magonza. Un vile traditore, che permette ai Saraceni di attaccare di sorpresa Roncisvalle.

Ecco, voi immaginate di stare di fronte a un teatrino con la rappresentazione.
La storia inizia e vi appassiona. Potete sentirvi più vicini a Orlando per il suo coraggio, o a Rinaldo, per la sua forza. O ad Angelica per la sua bellezza (e per la facilità di costumi).
Vi dispiacerete e vi divertirete insieme ai personaggi.
Qualcuno vi starà simpatico e qualcuno antipatico.
E per un po' vi scorderete che dietro tutti quelle marionette, quei pupi, c'è un unico puparo, che con due mani e tanti cambi di voce interpreta tanti personaggi, e vi fa credere che la sua mano sinistra sia in lotta con la mano destra.

Così penso sia la politica.
Ti può piacere Veltroni, Berlusconi o chi vuoi tu.
Qualunque cosa tu pensi, o loro dicano, non ha la minima importanza.
Nella migliore delle ipotesi non faranno neanche una delle cose che hanno promesso in campagna elettorale.
E mentre a noi mostreranno le mazzate che si tirano in testa con spade di latta su elmetti di bronzo a sbalzo, sotto passeranno le peggiori porcate.

Giusto un esempio che a molti è passato inosservato...
Il 30 luglio 2007 (quando tutti ormai pensavano all'estate) è stata approvata la riforma dell'ordinamento giudiziario targata Mastella, con strabilianti punte di maggioranze di 288 voti a favore.
Tra le particolarità c'è anche questa, passata persino più inosservata della riforma stessa, tranne che ai diretti interessati: "Tutti gli incarichi, direttivi e semidirettivi avranno carattere temporaneo e dureranno 4 anni". Finiti i quattro anni tutti i magistrati dovranno cambiare sede.
Per semplificare: il presidente di Tribunale di qua dovrà andare a fare il procuratore là e viceversa. In tutta Italia.
Ogni quattro anni.
Un bel balletto non trovate?E poi si lamentano che i processi durano troppo.

Ok. Qualcuno ne ha sentito parlare?
No?
Non c'è niente di strano. E non solo perché hanno fatto questa porcata in piena estate.
Ma perché andava bene a tutti e nessuno ha protestato.
Il 30 luglio 2007 la Bindi si lamentava per il bacio gay, o si parlava delle primarie del PD e di chi saliva o no sul carrozzone, e Veltroni dichiarava che sarebbe rimasto sindaco fino al 2011 e sperava che il governo non cadesse.
Il 31 luglio 2007 si parlava delle dimissioni di Previti e c'era Giordano che coraggiosamente diceva che non avrebbero votato sul welfare, Fioroni chiedeva di tornare agli esami di riparazione mentre Bertinotti strenuamente difendeva....... la moralità della Camera dicendo no al ricongiungimento familiare per i deputati (sigh)...

Insomma nessun politico ha detto niente sulla riforma dell'ordinamento giudiziario (iniziata da Castelli, finita da Mastella, per dire che la colpa si distribuisce equamente tra destra e sinistra). E intanto nessuno ne parlava perché c'erano le 'fondamentali' primarie del Pd, c'era Previti...
Come dire che non ci si accorge di una rapina, perché si guarda una macchina in divieto di sosta.

E tornando a noi. Ai nostri pupi. Alle dichiarazioni che fanno ogni giorno i politici, alla propaganda elettorale, ai programmi e ai giuramenti.
Sono pienamente convinto che ancora una volta, mentre noi staremo ancora a discutere se parteggiamo per Orlando o per Rinaldo, il puparo continuerà a ridere perché prende soldi sia se vince la mano destra, sia se vince la mano sinistra.

E forse ha ragione Guzzanti, quando dice: "Sempre comanderà un'oligarchia che v'inganna col gioco delle parti. [...] La dittatura è un sistema per opprimere il popolo. La democrazia è un sistema per costringere il popolo ad opprimersi da solo."


17 commenti:

  1. Tragicamente vero...e pensare che questa sarà la prima volta che voto.

    RispondiElimina
  2. ....se haı comınciato a scrivere di politica anche tu, dovete stare proprio male da quelle parti, ...beh vedremo, come la volta scorsa io votero in trasferta... e saranno i votı degli italiani residenti all'estero a fare la differenza :PPPP

    ....comunque non vedo che c'e di strano, e ovvio che i baci gay e l'estate sono piu ımportanti ....tra l'altro questo anno ci sono gli europei, rabbrividisco all'idea delle fregature che i vari schieramenti ci preparano..... aspetto con ansia una dichiarazione dello psiconano del genere "...comprero gli europei, i maondiali e la champions ....e aboliro l'iva" .....:PP

    RispondiElimina
  3. Veronica, questa volta io potrei votare anche al senato, ma chi me lo fa fare... Viene voglia di votare Cetto Laqualunque...

    Livio, il problema è che anche se non vincesse lo psiconano la situazione non è affatto delle migliori...
    La sinistra (scusa la parola) ha fatto quasi più schifo della destra.
    Per quanto riguarda il nano non se hai sentito la discussione con la precaria, lei chiedeva cosa avrebbe lui per il precariato, lui risponde "una bella ragazza come lei, innanzitutto potrebbe sposare uno dei figli di Berlusconi"
    Grande...

    RispondiElimina
  4. Al McLaud11:28

    ...ma la precaria non si è offesa, infatti ha dichiarato che aveva capito che il buon Silvio stava solo scherzando (è vero!).

    Anzi, ha rilanciato: "Quale figlio mi devo beccare a tempo indeterminato?" (questo non è vero, ma avrebbe ben potuto esserlo)

    Pare, comunque, che sia stata candidata nelle liste di AN per le elezioni comunali di Roma (questo è ancora vero), ma subito dopo ha dichiarato di voler ritirare la candidatura.

    Avrebbe dichiarato al riguardo: "Perché fare la consigliere comunale precaria quando potrei sistemarmi a vita?" (ma questo me lo sono inventato di nuovo io, anche se è sempre verosimile)

    RispondiElimina
  5. ...allora votiamo tutti insieme il grande Cetto.... e più pi.. per tutti....

    RispondiElimina
  6. Esattamente Livio: votiamo tutti quanti spessatamete e qualunquamente Cetto!

    Lui che costruirà il centro anziani della sua città dinnanzi al cimitero in modo tale ch'essi guardino al futuro...
    Lui che cosidera i giovani come un problema e non una risorsa..
    ..si DEVE votare un pupo come lui!


    Mario oggi Veltroni predicherà qui da noi..
    piove da stamattina..
    direi che si presenta già bene.

    .___.°

    RispondiElimina
  7. allora qualunquemente ovunquemente Cetto

    ....e poi andiamo a festeggiare tutti insieme al minchioner

    RispondiElimina
  8. Cara Nuvola, il 28 marzo verrà ricordato ai posteri come dies horibilis, e non solo per il mal tempo e per Veltroni (che non sarebbe manco il peggiore dei mali).... Mi sa che era meglio girarsi nel letto e tornare a dormire oggi...

    Livio, alle due vegnu e t'u buttu. Vegnu e t'u buttu.

    Al, ahahahahahahah! Queste erano buone...
    :-D

    RispondiElimina
  9. .....ecco finalmente oggi ho ricevuto le schede elettorali..... ho già disegnato il cerchietto con il logo di Cetto ....."I have no dreams"......

    RispondiElimina
  10. inoltre ....dedicato al politico italiano in generale, e allo psiconano in particolare :
    E in un momento di allegria, quanto tu possa fare bella mostra del tuo eterno e idiota sogghigno mettendoti in risalto con una risata crepuscolare ti venga un "raschio" in gola talmente potente che a forza di tossire ti si scolli il velopendulo e in caduta libera lungo l'esofago ti vada a tappare nell'ordine: polmoni, bocca dello stomaco e buco del culo.

    RispondiElimina
  11. ....causandoti - aggiungerei- stipsi cronica.

    ù.ù

    Forse con questi commenti stiamo scendendo troppo in basso..

    RispondiElimina
  12. Spessatamente, quantunquamente e tralaltramente CCHIU' PILU PI TUTTI!!!!
    PILU!! PILU!! PILU!!

    Egualitè, fraternitè, illegalitè!!

    RispondiElimina
  13. Ahi, ahi...la politica scalda sempre gli animi ma purtroppo temo sia uno dei mali necessari dell'esistenza.
    E non ti dirò chi voterò! :P
    Per quanto potrei decidere, il 13, di andare a vedere uno spettacolo di Pupi o.0

    RispondiElimina
  14. Al McLaud00:39

    ...uno qualunque.

    RispondiElimina
  15. io da buon residente all'estero ho già votato ....non sapevo che in questa edizione andassero in cosi tanti in nomination ... comunque

    RispondiElimina
  16. Anonimo10:05

    Non c'entra col post, ma ti ho linkato.
    Scoperto per puro caso, questo blog mi ha incantato.
    E' un piacere leggerti.
    Ah, son sempre io, quello che "ruba" i post dal tuo blog.

    http://canyrandagy.splinder.com/

    RispondiElimina
  17. andiam, andiam, andiam a lavorar..tralallala, trallallala..
    non mi sento di dire altro in questo momento.
    Anch'io ho scoperto questo blog per caso, e ne sono rimasta incantata.
    ok la smetto.
    -__-

    RispondiElimina