23 giugno 2007

Lunghissimo termine

Se c'è una vignetta che può riassumere perfettamente il mio modo di vedere la vita, l'universo e tutto quanto (come direbbe Douglas Adams) è una di Calvin e Hobbes.

Chi non conoscesse ancora questi personaggi dei fumetti legga pure qualcosa "qui" su wikipedia. Per fare capire di cosa parliamo, si può dire che Calvin è un bambino di sei anni dall'immaginazione inarrestabile (decisamente votata al male), e Hobbes, invece, è una tigre, che dal punto di vista di Calvin è viva e reale come qualsiasi altro personaggio della striscia, ma che viene percepita dagli altri come una piccola, inanimata tigre di pezza.

Tornando a noi.

La mia concezione della vita, come avevo anticipato nel post precedente, si basa sull'idea che lo studio (prima), e il lavoro (poi), sono solo dei mezzi per raggiungere il vero fine nella vita che è la felicità. Se lo studio o il lavoro contrastano con la felicità, entro determinati limiti, non solo è possibile, ma è DOVEROSO preferire la vita al lavoro.


Ma guardate la vignetta (cliccate per ingrandire):




Mi avete capito ora?
Questo è più o meno l'ordine dei valori che dirige le mie azioni, e per il momento, al ritorno da Pisa, dopo queste lunghe ferie, posso ben dire che ho molti bei ricordi in più per il lungo termine.

p.s.: cavolo, m'hanno perso la valigia a Roma. Lei prolunga la vacanza, ma io sono senza vestiti, 'acci loro...
p.p.s.: la vignetta che ho pubblicato appartiene a Bill Watterson, l'autore. Ho trovato una copia in inglese qui, e non avendo niente di meglio, l'ho tradotta.

4 commenti:

  1. Mary10:15

    La vignetta è fenomenale!!! Ti abbraccio...

    RispondiElimina
  2. stefania16:19

    la memoria a lunghissimo termine...
    spero sia molto selettiva però (parlo per me eh..)
    massì pure io abbraccioti, dato che alla fine non ci siamo nemmeno salutati...
    ancora non realizzo che in effetti me ne sto andando via, se ne vanno via, ve ne siete andati via (e così via)
    Ste

    RispondiElimina
  3. La mia è decisamente selettiva. Pure troppo. Se fosse più selettiva credo che soffrirei di alzheimer!
    Poco male. L'oblio del dolore è un gran dono certe volte...

    Grandi abbracci a te Ste! Sta tranquilla che ci si vedrà questa estate (le mie vacanze non possono essere già finite!)

    Altrettanto grandi anche a te Mary, e scusa se le mie citazioni non sono al livello del grande Tafu! ;-)

    Mario l.

    RispondiElimina
  4. Eh?? Le tue citazioni sono fantastiche!! :) Baci!
    FTT

    RispondiElimina